Questo sito utilizza i cookie. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Maggiori Informazioni.

ACQUISTA IN TOTALE SICUREZZA!

Il nostro obiettivo è che ogni utente possa acquistare su Crypto Bazar in tutta tranquillità utilizzando le proprie criptovalute.
Con la nostra garanzia CryptoPay ci assicuriamo che l'utente venga rimborsato se non riceve l'oggetto ordinato o se non corrisponde alla descrizione.
Questa garanzia si applica a tutti gli oggetti presenti sul nostro sito ed acquistati con Bitcoin o Ethereum
attraverso il nostro servizio CryptoPay.

COME OTTENERE IL RIMBORSO

1
Contatta il venditore

Contatta il venditore per risolvere un problema relativo a un acquisto o per organizzare una restituzione.
Vai alla sezione "I tuoi acquisti", apri i dettagli dell'oggetto acquistato e contatta il venditore.

2
Chiedi a Crypto Bazar di intervenire

Se il venditore non ha fornito una soluzione soddisfacente, puoi chiedere a Crypto Bazar di intervenire.
Vai alla sezione "I tuoi acquisti", apri i dettagli dell'oggetto acquistato ed invia un reclamo specificando il problema riscontrato.

3
Ottieni un rimborso

Contatteremo entro 48 ore il venditore il quale è tenuto a rispondere entro 72h.
Se il venditore non risponde entro 3 giorni e/o riteniamo che sia necessario un rimborso chiuderemo la pratica a tuo favore.
Il rimborso ti verrà inviato sul tuo indirizzo BTC o ETH che ci indicherai.


La Garanzia CryptoPay copre la maggior parte degli acquisti effettuati su cryptobazart.it per chi paga con bitcoin o ethereum.
Sono esclusi dalla copertura, gli acquisti effettuati in privato senza utilizzare il nostro servizio.
Per visualizzare i termini e le condizioni del programma visita la pagina sulle regole della Garanzia CryptoPay.

La Garanzia CryptoPay non pregiudica i diritti che ti spettano per legge in qualità di consumatore.
Di norma, per acquisti presso venditori professionali si ha la possibilità di restituire gli oggetti acquistati entro 14 giorni.
I dettagli della procedura sono consultabili nelle proprie inserzioni o contattando il venditore stesso.

Visualizza le regole della Garanzia CryptoPay.


GUIDA RAPIDA AL SERVIZIO


Quando un utente conferma l'acquisto di un prodotto dovrà inviare il pagamento in Bitcoin o Ethereum, all'indirizzo che gli verrà indicato, tramite la sua piattaforma di exchange entro 24h o l'ordine si annulla.

Dopo che il pagamento arriva all'indirizzo indicato il venditore avrà 5 giorni di tempo per spedire l'oggetto prima che l'ordine possa essere annullato dal compratore e possa chiedere un rimborso.

Quando l'oggetto viene spedito l'acquirente, dalla sezione "I tuoi acquisti", potrà visionare nei dettagli quale corriere è stato utilizzato, i tempi di consegna ed il codice di tracking. Inoltre si avvierà un countdown sul suo acquisto entro il quale potrà aprire un reclamo se qualcosa non è andata bene.

Se l'oggetto arriva e va tutto bene l'acquirente non dovrà fare altro.
Al termine del countdown il venditore potrà prelevare le sue criptomonete ed inviarle nel suo wallet.

RECLAMI
I reclami si possono aprire solo dopo che l'oggetto acquistato viene spedito e per un periodo di tempo limitato. In genere fino a 5 giorni dopo la data presunta di consegna.

In caso di reclamo gestiremo la pratica nel minor tempo possibile.

Non è possibile aprire un reclamo prima che l'oggetto venga spedito o dopo che il limite di tempo sia scaduto.

Le nostre decisioni sui reclami sono insindacabili e non potranno essere cambiate dopo aver chiuso la pratica.

CONSIGLI PER OTTENERE UN RIMBORSO
Per ottenere un rimborso dopo aver ricevuto l'oggetto è necessario inviare delle motivazioni valide.

- I nostri consigli -
Per chi vende: prima di spedire il pacco può essere utile, in caso di reclamo da parte dell'acquirente, avere scattato una o più foto (o un video) dove si mostra prima l'oggetto venduto ed eventuale corretto funzionamento e successivamente l'integrità del pacco chiuso, che verrà spedito, in tutte le sue parti e la bolla del corriere attaccata ad esso.

Per chi compra: consigliamo di realizzare un video prima di aprire il pacco, dove si evince l'integrità dello stesso in tutte le sue parti e si veda bene e da vicino la bolla del corriere attaccata al pacco in modo da poter leggere i dati del mittente, del destinatario e la data di spedizione.
Successivamente si potrà proseguire all'apertura del pacco e mostrare il contenuto di esso evidenziando eventuali problemi.
È importante che il video non presenti tagli di scena e sia ad alta qualità.

Se il video rispetta i criteri indicati può essere considerato una prova valida per valutare il problema riscontrato e procedere ad un rimborso.
Ciò non significa che cosi facendo si ha diritto al 100% ad un rimborso, sarà sempre nostra premura assicurarci che quanto ci venga fornito sia una valida motivazione per ottenere un rimborso.